Più si apprezza la vita e più si restituisce

24 giu 2017

Tutti gli accessori in malva...



Nell'uscire l'infermiere mi chiese cosa volessi portare con me,  risposi, "prendete uno o due libri dal mio comodino e le chiavi di casa".
Di entrambi avevo cominciato la lettura, e mentre uno mi riportava a ricordi di infanzia, a periodi in cui si apriva la casa in campagna o al mare,  con i preparativi e l'organizzazione che precedevano di settimane il nostro andare, l'altro, mi aveva incuriosito per delle frasi riportate da una blogger che leggo volentieri.
Uno,  aveva risvegliato profumi di vecchie ricette, e tempi felici, spensierati, di giochi fra fratelli e cugini, epoche in cui noi bimbi venivamo viziati ma sapevamo che vi erano regole alle quali non si doveva o poteva trasgredire.  Libro in cui ho ritrovato anche molte ricette della mia nonna ragusana.
Nel secondo libro il titolo faceva intravedere una libertà interiore che prescinde dall'eremitaggio, e nel post della blogger avevo commentato lungamente.
Questo secondo libro è "Un eremo non è un guscio di lumaca", di Adriana Zarri, e debbo dire che la bravura della mia amica blogger, e l'amore che ha per gli animali e la natura  mi hanno portato a leggerlo.
Poi i casi della vita, mi sono sentita con un amico che chiedeva della mia salute, e il parlargli di questa strana autrice, che invita a leggere in silenzio, (come se si potesse fare altrimenti), che in eremitaggio teneva rubriche su giornali e riviste, che pubblicava libri, ed usava le sue case, per congressi e convegni...e dibattiti politici che si allontana per parecchi giorni lasciando il suo amato gatto, affidando la sua sopravvivenza alla provvidenza, ha portato ad una immediata risposta, "Ah si , la conoscevo bene, sono andato spesso a trovarla quando stava ad Ivrea, (lui è laureato in teologia) è una teologa del dissenzo, ma non è una eremita, è una solitaria, che si interessa di politica. Leggi invece qualcosa di Ricci, se ti interessa l'argomento, anche lui è un teologo del dissenso, che non crea regole sue a convenienza, ma trasgredisce e analizza quelle esistenti spiegandone la ragione" .
Quindi insieme ad un centrino ricamato a punto intaglio,  lasciato da mia sorella i due libri... ho fatto un po di danno comperando questi tessuti francesi in puro lino, che andranno a completare, presine, grembiuli e strofinacci per la cucina della mia cara piccola, ed è tempo di fare anche un grembiulino per la piccolissima..nel caso volesse aiutare la sua mamma!

9 commenti:

  1. Buongiorno streghetta. Solo un piccolo passaggio per dirti che il mio blog ( a due facce) è di nuovo in rete. Ci tenevo che tu lo sapessi.

    RispondiElimina
  2. Ciao cara streghettina.

    bello questo post, belle anche le foto.

    Volevo augurarti una bellissima Pasqua, che sia serena, colma di significato e d'amore!

    Di cuore. Un abbraccio. Ciao. NI

    RispondiElimina
  3. Eccola la mia streghetta! ma caspita che bella, si tratta della stoffa di cui mi parlavi che comprasti in quella via piena di mercerie???
    complimenti il color malva e la fantasia di questo tessuto sono molto belli, credo che la tua "piccola" apprezzerà moltissimo e anche la "piccolissima" sarà felice !!!
    BENTORNATA MIA PIMPANTE E STUPENDAMENTE VITALE AMICA!!!!

    RispondiElimina
  4. Buongiorno!Bentornata!E' sempre un piacere leggertiQueste stoffe sono deliziose!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  5. Ciao, il malva è fra i miei colori preferiti.
    Mi fa piacere rileggerti.
    Sereno avvenire.

    RispondiElimina
  6. Peccato il mio pc sia rotto ed io stia guardndo le tue stoffe in un monitor microscopico...ma gia così sono bellissime, di certo le tue piccole saranno felicissime.
    Un abbraccio.
    Debora

    RispondiElimina
  7. Che belle letture Gingi, di quelle che fanno pensare e guardarsi dentro.
    Leggere nel silenzio.
    Io a volte leggo a voce alta, quando il testo mi piace in modo particolare, e temo di essere distratta da altri pensieri.
    I tessuti che hai comprato sono freschi e primaverili, mi piacciono molto!
    Un bacino della buonanotte e un abbraccio del buon mattino carissima amica!

    RispondiElimina
  8. Bentornata con i tuoi entusiasmi e la voglia di bello!
    La tua piccola sarà felice ed anche orgogliosa di una mamma così attiva .Un abbraccio.

    RispondiElimina

I commenti sono liberi la stupidità o peggio no-