onde sonore





18 mag 2011

La Macchina del Tempo

Ieri magnifica giornata estiva, se non fosse per un ginocchio che fa le bizze e che è sopravvissuto, insieme al tutto il resto, ad un SUV che voleva annientarmi sulle striscie pedonali, (lo scorso anno) e che ancora non ha sganciato argent... non dico come se fossi stata nuova, ma nemmeno da "usata", tutto sarebbe stato magico e fatato.
Infatti salite e gradini, anche in discesa, erano come l'espiazione del bello...;-), una sofferenza che si cibava di altre vite, perchè sicuramente ho già respirato aria mediovale e pre-rinascimentale, emozioni non nuove ma  riaffiaranti atmosfere di casa e di luoghi conosciuti.
Quante vite occorrono per poter vedere e appagare la curiosità per un mondo in cui alle bellezze naturali, in altri tempi, si è aggiunta la bellezza e l'arte dell'UOMO?
E di quanto altro avrei potuto godere se avessi capito in tempo che l'unica cosa che abbiamo e che ci sopravvive sono le emozioni e i sentimenti, e che tutto il resto e vacuo o un mezzo per cibarci di questi e del bello?
Scordiamo che abbiamo bisogno sopratutto del bello, che purtroppo il questa società sempre più spesso barattiamo con l'utilità...... anche se incosciamente, mi sono sempre rifiutata di apporre un biglietto di auguri per una unione felice e duratura su una lavatrice o una scopa elettrica....

9 mag 2011

serenità

un pensiero veloce per te strega.. per gli amici ...e per tutti quelli per i quali mi piacerebbe fare magiche pozioni di serenità, la strega è sata cattiva per il momento ha dato solo a me, ma io con parsimonia, cerco di non bere tutto e di dare il più di questa pozione a voi.
Viaggio perfetto, una coincidenza è stata a Torino, e non sapete in stazione  quanta "atmosfera" e bellezza avevano portato gli alpini...