Più si apprezza la vita e più si restituisce

15 giu 2017

Il club degli imperatori Scena migliore

8 commenti:

  1. Non ho visto il film e poi si sovrappone la tua musica. Non si usa più. sono cose vecchie e occupano tanto spazio.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta andare in alto a sinistra cliccare ed voilà!
      Cosa reputi che non si usa? la musica? il brano del film? gli insegnamenti eterni, di morale etica e storia?
      Io lo spazio lo occupo per queste cose, tu come lo usi? a che ti serve?
      Ciao

      Elimina
  2. La musica rallenta di molto la velocità del pc. Non la mette nessuno.
    E' una cosa vecchia come Skype.

    RispondiElimina
  3. La musica è un linguaggio universale, senza di essa io non saprei vivere. Il Mio è Una scheggia... E se non lo fosse Che motivo c'é di avere fretta?.
    Skype io lo usavo molto ai tempi delle cast... Ma sono passati più di 10 anni. Poi Che mi interessa se gli altri barattano la poesia della musica con un "utile" velocità.

    RispondiElimina
  4. Quando scrivo o commento la musica mi deconcentra.
    Per esempio nella Console:

    In questa pagina mancano alcune comuni ottimizzazioni delle prestazioni, il che può comportare un'esperienza utente lenta. Esamina i consigli indicati di seguito.
    Possibili ottimizzazioni
    Ottimizza immagini
    Mostra come risolvere il problema
    Elimina JavaScript e CSS che bloccano la visualizzazione nei contenuti above-the-fold
    Mostra come risolvere il problema
    Sfrutta il caching del browser
    Mostra come risolvere il problema
    Minimizza JavaScript
    Mostra come risolvere il problema

    Io trovo il tempo per seguire le istruzioni di Google.
    Un blog è uno strumento tecnologico e non un diario e nemmeno un quaderno dove si fanno gli esercizi di stile.

    Il tutto è detto per mostrarti la realtà. Tu quando esci vai con la carrozza tirata dai cavalli, oppure usi l'automobile?

    So di parlare con una persona che conosce i miei sentimenti nei suoi riguardi e sa che un parere è per informare e non per biasimare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gus delle spiegazioni, ma io uso questo mezzo non per lavorare, ma solo per usufruirne in ciò che mi da piacere, uso questa tecnologia da casalinga che da anni è iscritta al sito vivere con lentezza.
      Un blog può essere mille cose, un diario, uno sfogo, la ricerca di una passione che può essere arte, musica, poesia, o anche cucina, per esempio io non lo uso per le ricerche,ed anche per i "viaggi" preferisco il cartaceo, dove chi scrive qualcosa ci mette la faccia, e c'è una bibliografia che dà le coordinate e gli approfondimenti.
      Wikipedia, è un luogo ove chiunque può scrivere o cancellare e modificare quanto scritto sempre da anonimi, in precedenza, e ti posso dire, senza entrare in merito a fatti in particolare, che vi sono informazioni a volte del tutto sbagliate, come ci sono pagine di umanisti, grecisti, etc etc, frequentate pochissimo, degne di essere lette.( a mio modesto parere).
      Io non vado con la carrozza, sarebbe impossibile per svariati motivi, ma mi piacerebbe viaggiare a cavallo come da anni fa Mogol, io ho tolto le macchine che avevo nel 2008, e da allora ST, (suole e tacchi), ho dato solo la Jagar MK2 con guida a sinistra esemplare rarissimo, a mia figlia Mara che ha usato per il suo matrimonio, e che adesso è sua. Ho scoperto solo da pochi anni la bellezza dei luoghi visti a piedi,niente taxi, o del treno...
      Ti ringrazio, e così come tu esprimi il tuo pensiero, anche io, con il cuore pulito e senza pensare a biasimi, ti dico il mio.
      Un sorriso

      Elimina
  5. Va bene. Io non voglio la Jaguar perché ha ammortizzatori che si spaccano la schiena.
    A me dovrai regalare almeno l'ultima Ferrari ;)


    Ho scritto qualcosa sul do ut des da Enzo Liberius.
    Ho esagerato e ne prendo atto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parliamo di un Jaguarone degli anni 60, non sai cosa erano le ferrari di allora... e comunque io all'epoca andavo in Maserati, che non era da nuovi ricchi.
      Andrò a leggere, mi spiace, perchè spesso anche Enzo esagera, anche se da un po di tempo si è calmato.
      Non ci sono mai motivi di esagerare su opinioni, anche a me avevi fatto lo stesso discorso, ed io comprendo, anche se poi rimango per certe cose delle mie idee.
      Per esempio non uso mai il termine tollerare, perchè esso ha in sé il concetto di accettazione di qualcosa che non piace, preferisco condivisione.

      Elimina

Sono fortemente amareggiata, ho dovuto mettere la moderazione ai commenti, dopo 10 anni di rispetto, e condivisioni pulite.
Ho riflettuto, considerando che non posso e non è giusto mutare i miei comportamenti per quelli altrui, che non condivido, e nel rispetto dei tanti che stimo e rispetto e che non meritano alcuna selezione o verifica, ho deciso di rendere liberi i commenti.