StregaBugiarda

Strega perchè ho subito l'incantesimo di una fatata gioventù, bugiarda perchè la realtà è spesso assurda e paradossale e la bugia è più verosimile.

04 ago 2014

Mutanda et Smemoranda

Se considero la mia persona, mi sento un nulla con tante curiosità e con l'amarezza di comprendere che oramai il mio tempo è infinitamente breve per soddisfarle almeno in parte. 
Se mi guardo attorno il mio nulla prende quota, e la mia autostima cresce. Non importa se a torto, ma indubbiamente per il mio io risulta positivo. e va bene  così.
Avevo un blog ricevuto in regalo,dove scrivevo farina di altro sacco ed ho cancellato, ma che dico cancellato...non cancellato,si è pretesa la restituzione di un dono che avevo ricevuto per rottura di una anomala società... 
Ho sempre sopravvalutato le persone con le quali intrattengo rapporti, e con la cenere in testa debbo confessare che questa mia abitudine fa male a me, la cui umiltà non viene compresa ed alimento l'ego degli altri, e fa male a chi perde la consapevolezza del proprio limite.
Mi fregio di non essere dattilografa insieme al fatto che sono pigra e non perdo tempo a limare, rileggere sopratutto gli strafalcioni di ortografia derivanti dalla digitazione, che per me è sempre indigesta.
E da questa mia carenza, forse dovuta più al mio carattere, frettoloso e superficiale considero questo post un prologo ad una serie di post dal titolo Impariamo l'italiano, Come si legge un libro, e Siamo tutti latinisti.
Ad maiora!

4 commenti:

  1. Cara Streghetta, leggendo queste riflessioni mi ritrovo in molte cose....un saluto e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Simo che piacere leggerti... io in questo periodo giro poco, e tu mi perdonerai della mia "giustificatissima" assenza. (sono ancora in pieno trasloco)
    Sei una persona per bene ed hai animo sensibile credo proprio che condividiamo molti concetti.
    Un sorriso

    RispondiElimina
  3. Prologo appropriatissimo,per la presentazione di nuovi interessanti post,che aspetto di leggere.
    Per il resto,c'è un mondo di bellezza, e poi ci sono piccoli mondi,belli forse,ma col tarlo dei più belli del reame.Serenità,Gingi.

    RispondiElimina
  4. Chicchina cara, a proposito di megalomanie, avrei potuto parlare da "colta insegnante" e dire Prolusioni alle lezioni virtuali, ma non sono colta, non sono insegnante, sono una tuttologa cinquecentesca!! :-) e dico solo prologo. Come vedi sono allegra, ironica e contenta di aver trovato nella libreria antiquaria di Roma i cinque volumi che tu sai..... Buona notte e un abbraccione.

    RispondiElimina