StregaBugiarda

Strega perchè ho subito l'incantesimo di una fatata gioventù, bugiarda perchè la realtà è spesso assurda e paradossale e la bugia è più verosimile.

29 mar 2016

Leale col tempo

Passano mesi interi e non ho desiderio di scrivere nel blog poi in un giorno entro due, tre, quattro volte. 
La verità che una persona arrivata alla mia età ha una gran voglia di aggiungere un pizzico di poesia alla 
propria vita, di guardare al mondo con occhi nuovi, di rileggere i classici, di riscoprire che il sole sorge, che in cielo c'è la luna, e che il tempo non è solo quello scandito dagli orologi. Questo è il mio pensiero da mesi e mi piace moltissimo.
StregaBugiarda ed i suoi rami

12 commenti:

  1. Se ho capito bene, sono i tuoi figli, due bei rami verdi che daranno ancora e ancora i loro frutti. Che vuoi di più?
    Ciao, con comprensione e simpatia,
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristiana, si sono loro, e sono già anche nonna, come dico alla mia Ludovica, mamma di mamma.
      Sono contenta di loro e ciò mi fa tanta serenità.
      la simpatia è reciproca, ed io, per il tuo sentire, aggiungo con stima.

      Elimina
  2. Anch'io! Anch'io sento di dover dare sostanza ad ogni attimo che arriva e lo faccio ora che sono quasi padrona del mio tempo. Solo adesso, a questa non più tenera età, sto imparando a conoscermi perchè desidero sentirmi pienamente responsabile della qualità del mio giorno.
    Mi fa piacere sapere che sai rispettare i tuoi desideri e seguirne l'onda ovunque ti trascini. Senza sensi di colpa, certamente...
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sari cara, purtroppo non si è mai pienamente padroni del proprio tempo, io, per la mia inquieta indole e le mie molte curiosità, non riesco mai a farmelo bastare, ma da tempo faccio solo ciò che mi piace.Non ho motivi di avere sensi di colpa, forse qualche rammarico di aver sprecato il mio tempo con cose e persone come a cercar funghi in Arno.
      Un sorriso

      Elimina
  3. Bell'albero ... E che bei rami ... Posso immaginare i frutti ... A quando tu vorrai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziana, fors mi tengo in gran conto, ma ultimamente mi piaccio, l'albero è vecchio, i rami non più flessibili come un tempo, ma i frutti sono uno spettacolo.
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Risposte
    1. Simo, grazie, grazie grazie, ricambio e mi auguro che al meglio non ci sia mai fine.
      Ti abbraccio Gingi

      Elimina
  5. Un gran bell'albero, davvero ;)
    Vedo nodose radici ben piantate nella terra bruna ed odorosa, vedo rami che si protendono e presto pieni di tenere gemme primaverili e poi subito di verdi foglie.
    Fare ciò che si desidera e dedicarsi al bello senza premura alcuna: questo è il mio più grande bisogno e desiderio. Ma ancora non è possibile, almeno non nel modo in cui vorrei.
    Che bello tu possa farlo Gingi.
    Un abbraccione Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susanna cara arrivata a casa, solo adesso ho connessione, non ho avuto crisi di astinenza dal web, e ho fatto tante cose piacevoli, non ultima sentire i rami e vedere che una nuova gemma sta per germogliare.
      Mi fermerò ancora un po' in questi luoghi che mi scorrono nelle vene e che mi danno carica, auguro a te lo stesso stato che non dipende da fattori esterni ma solo dalla nostra mente.
      Un abbraccio a te e un sorriso
      Gingi

      Elimina
  6. è bello dare un volto ad una voce ,immaginata leggendo, che mi incanta :-)

    RispondiElimina
  7. Manuuuuuuuuuuu gioia, che bello vederti qui.
    Sai che non so più se ho il tuo numero, fra sostituzioni di cell, tre traslochi... e senti senti spero di farne un altro.
    Voglio nuovamente il mare ...
    Un abbraccio

    RispondiElimina