StregaBugiarda

Strega perchè ho subito l'incantesimo di una fatata gioventù, bugiarda perchè la realtà è spesso assurda e paradossale e la bugia è più verosimile.

25 mag 2011

Pensieri...


Ecco un pensiero portato a chi è vicino ad un vero amico.... da tenere in macchina per eliminare definitivamente anche le biodegradabili.

E in queste sere, data la passione del rosa... dopo giornate piene e serene, in cui ho potuto ammirare cose che prima avevo visto solo nei libri di scuola, come dice una bellissima canzone, "Stanchi, ma contenti" prima di appoggiare la testa sul cuscino, facendo training mentale per cancellare quanto di brutto ricevuto "gratis", ho preparato un altro pensiero, per una signora, il cui unico merito è l'avermi conosciuta! Hhahaha non sono io a parlare ma la strega bugiarda.
Debbo ancora riempire un pò, lo farò nel pomeriggio.
E' una borsa che trovo carina, ho fatto la fodera con un tessuto provenzale, ho comperato al brico l'antiscivolo, la catena... e ho tagliato delle magliette comprate al mercato...
Stasera viaggione, mi sposto...ma ho già in borsa altro lavoro...

L'amitié

Amicizia è un sentimento che appartiene al mistero ... una volta nato, è eterno e ci sopravvive.
  1.  Ha doti fantastiche di complicità anche se non non è sempre necessaria la condivisione,
  2. non conosce ripicche ed offese proprie dell'egoismo e della esclusività dell'amore,
  3. è un sentimento che non ha bisogno della presenza costante dell'amico.
  4. all'amico puoi perdonare tutto, lo puoi bacchettare in privato e lodare in pubblico,
  5. l'amico sai che c'è, anche se non lo vedi....
  6. l'amicizia può scacciare la solitudine, l'amore fa sentire profondamente solo e abbandonato, se non ti senti condiviso...
  7.  l'amore può nascere in 2 minuti, e può finire sotto forma di passione anche dopo i primi scambi affettivi.
  8. L'amore inganna col suo innamoramento che quando non si trasforma, dopo la passione iniziale,  ti trascina per anni nel ricordo di una emozione o nel piacere visivo provato in tempi lontani.
E ci sarebbe tanto altro da dire... anche se poi il vero motore del mondo è l'amore, amore per le cose, gli uomini, la scienza, l'arte....l'amicizia, consolida, appaga, rasserena...ma non crea.

22 mag 2011

Attese

Foto Strega Chiusa di Pesio 2011
In attesa di esternare quanto "provato" nella giornata di ieri, intrisa di storia, bellezza memorabile ed orgoglio Italiano, velocemente parlo del venerdì, passeggiata fra fantastici monti, (foto) e poi salita ( avevo chiamato il mio ortopedico in Sicilia, che mi ha rimesso in sesto consigliandomi ghiaggio, il "miglior antinfiammatorio naturale")  fino ad un tempietto (palazzina di caccia in stile neoclassico, costruita da un estroso riccone dell'800) in mezzo ai boschi, difficilmente raggiungibile e un tempo ricoperta di marmi policromi e di fregi scalpellati, oramai in completo abbandono, complice il tempo e l'avidità dell'uomo.
Il nome altisonante di Castello di Mombrisone ti immerge ugualmente in atmosfere e storie avvincenti, e non sai mai, se le vite semplici , a volte banali, di persone che incroci siano eccezionali e.... rifletti :"vite semplici che le racconti in un attimo e che ci metti una vita a viverle"

18 mag 2011

La Macchina del Tempo

Ieri magnifica giornata estiva, se non fosse per un ginocchio che fa le bizze e che è sopravvissuto, insieme al tutto il resto, ad un SUV che voleva annientarmi sulle striscie pedonali, (lo scorso anno) e che ancora non ha sganciato argent... non dico come se fossi stata nuova, ma nemmeno da "usata", tutto sarebbe stato magico e fatato.
Infatti salite e gradini, anche in discesa, erano come l'espiazione del bello...;-), una sofferenza che si cibava di altre vite, perchè sicuramente ho già respirato aria mediovale e pre-rinascimentale, emozioni non nuove ma  riaffiaranti atmosfere di casa e di luoghi conosciuti.
Quante vite occorrono per poter vedere e appagare la curiosità per un mondo in cui alle bellezze naturali, in altri tempi, si è aggiunta la bellezza e l'arte dell'UOMO?
E di quanto altro avrei potuto godere se avessi capito in tempo che l'unica cosa che abbiamo e che ci sopravvive sono le emozioni e i sentimenti, e che tutto il resto e vacuo o un mezzo per cibarci di questi e del bello?
Scordiamo che abbiamo bisogno sopratutto del bello, che purtroppo il questa società sempre più spesso barattiamo con l'utilità...... anche se incosciamente, mi sono sempre rifiutata di apporre un biglietto di auguri per una unione felice e duratura su una lavatrice o una scopa elettrica....

16 mag 2011

Coincidenze

Sono qui, lontano dai lughi che mi hanno visto nascere, crescere, e, così come ci hanno insegnato a scuola, animale intelligente che su questo nostro pianeta ha il maggior grado di adattabilità climatica ed ambientale. Al risveglio una telefonata, un buon giorno, uno scambio di parole mettono in moto dei meccanismi e cominci la giornata con dei bilanci, costretta a chiederti  i perchè, a programmare e progettare il da farsi, impossibilitata a vivere con leggerezza, entusiasmi, allegria,  e a dar ascolto alla voce che hai dentro e che conferma la tua indole di sincerità, di generosità, di approccio alle cose col cuore pulito e tanta tanta comprensione.
E invece no, no, non è possibile, sei costretta a tollerare, termine terribile che implica l'accettazione di ciò che non condividi, con tanto di buonismo al seguito.
E il mio non condividere non è rivolto al diverso da me, non è il concetto politico opposto al mio, non è la forma esteriore di  valori che non appartengono a latitudini diverse o tempi, ma è questo mio essere fragile nel costatare l'assoluta mancanza di buon gusto comportamentale, il disconoscere l'eleganza dei sentimenti, la prevaricazione e quindi la violenza mentale, nel non intendere il rispetto dell'altrui bisogno come base di qualsiasi rapporto di conoscenza civile.
Ma sono una generosa ed una entusiasta, e so benissimo che fra sette miliardi di individui, la maggior parte saranno più comprensivi di me, più educati di me, più corretti di me.... ma per adesso, abbandonata la rabbia di un tempo, mi consolo con una forma quasi patologica di mania di grandezza, che però è salvezza di vita e forma di serenità.
Vabbè poverina, è ignorante ..
Vabbè poverino, non è sincero neanche con se stesso,
Vabbè non ha avuto la fortuna della mia nascita.
Vabbè non ha avuto la fortuna della mia educazione.
Vabbè non ha avuto la fortuna di crescere nella ricchezza.
Vabbè non ha saputo essere curioso/a per cui non ha conoscenza delle cose.
Vabbè non sono delle aquile.
Etc Etc hhahaha e così nel frattempo mi preparo all'internamento in un padiglione di igiene mentale.... ma non preoccupatevi non dirò di essere Napoleone... ma solo e semplicemente Giuseppina Beauharnais!
E nel frattempo, con tatto, (unica cosa che si nota solo quando manca), mi godo le meraviglie del mondo.

15 mag 2011

Siamo tutte principesse

Che settimana...!! prima le curiosità e i pettegolezzi per il matrimonio del secolo; durante e poi i parallellismi con la suocera, e da parte di tutti il volere con determinazione far diventare tutta la favola moderna... principesca!!
Certo l'atmosfera coinvolge... e anche psicologicamente tutti sentiamo il bisogno di sognare... ma se dobbiamo sognare... perchè sognare la cinquecento? per me , se sogno deve essere, sogno la rolls-royce!
Di veramente regale e principesco ho trovato il grande amore che tutti gli inglesi hanno per la casa regnante, per la loro regina, l'entusiasmo al loro passaggio, la voglia di sogno riposta sulla casa reale trovo sia la vera favola.
Certo gli ultimi matrimoni sono andati tutti alla malora, e allora si dice che si spera in questo poichè gli sposi sono innamorati.
E gli altri, non erano innamorati? Io credo proprio il contrario, che i matrimoni sono finiti poichè non fatti per "ragioni di stato" o per opportunità di discendenza, ma come tutti i matrimoni moderni, fatti solo per amore.
E si sa... ragazzi con educazione diversa, famiglie non dello stesso livello sociale, culture ed etnie diverse, finita la passione...finiscono  trombate e matrimonio!
Capisco che ci vuole tanto di cappello per una storia che nel giro di tre generazioni passa dalla miniera a Buckingham Palace, ma senza voler ricordare le foto di kate, prima di sapere che sarebbe diventata la moglie del futuro Re, vogliamo parlare della banalità di una sposa che compra in un grande magazzino tre completini intimi e tre vestitini per il viaggio di nozze? E poi scusate, sarò dissonante rispetto ai cori... ma dove era l'eleganza della nonna se non che fosse in perfetto stile Ape Regina? E quando mai le damigelle, che debbono per tradizione essere le parenti in età da marito, in modo da dimostrare la prolificità della famiglia, vestite di bianco in concorrenza alla sposa?
e tanto tanto altro... uffa mi hanno fatto sognare una utilitaria.
PS. bozza di giorni fa non pubblicata, la posto adesso, lontana da casa e senza finire i miei antipatici commenti.

09 mag 2011

serenità

un pensiero veloce per te strega.. per gli amici ...e per tutti quelli per i quali mi piacerebbe fare magiche pozioni di serenità, la strega è sata cattiva per il momento ha dato solo a me, ma io con parsimonia, cerco di non bere tutto e di dare il più di questa pozione a voi.
Viaggio perfetto, una coincidenza è stata a Torino, e non sapete in stazione  quanta "atmosfera" e bellezza avevano portato gli alpini...