StregaBugiarda

Strega perchè ho subito l'incantesimo di una fatata gioventù, bugiarda perchè la realtà è spesso assurda e paradossale e la bugia è più verosimile.

07 gen 2008

GabboDJ , grazie Gabriele

E' un bel poco di tempo, che non scrivo, fortunatamente ho mille curiosità...e per scaricare pensieri... mi sono data ad attività manuali, sono perfette perchè consentono un impegno fisico, gestuale, e permettono di resettare idee, emozioni, archiviare sensazioni.
Si, mi sono allontanata quando hanno ucciso in autostrada GabboDJ, dovevo acquistare un poco di equilibrio, essere più distaccata e lasciare che il tempo faccesse.... decantare.
Un colpo sparato, e il reale diventa ricordo, ricordo di serate ...allegre, ma sopratutto spiritose. Gabbo era garbato, mai volgare, amico di tutti aveva molte simpatie, tanti interessi, programmava una vita fatta di cose che gli piacevano, insomma era un...appassionato!!! Era rispettoso di tutti, ed io, con i rimpianti di un tempo non vissuto, mi trovavo bene. Erano due passi, uscivo dal cancello... e sullo stesso marciapiede , mi infilavo lentamente, in sordina in quel locale che è il mito di una generazione, in un mondo che mi faceva sognare e vivere una realtà di cui non avevo ricordi.
Il suo sorriso, la poltroncina tenuta libera per me, e..... come cantava un grande della Dolce Vita "con in mano il suo bicchiere di cristallo", stavo fino a spegnere le candele, con la "disco" che faceva vibrare lo stomaco, gli occhi pieni di una gioventù bella, disinibita e volutamente stordita.
E ti prende la rabbia, e la rabbia cresce man mano che le ore passano, e ipocrisie, coperture, finte correttezze, diciamolo, palesi menzogne venivano propinate in notiziari e programmi, noi che siamo abituati, martellati, tartassati da un comune "buonismo", sempre e subito pronti a condannare reazioni, a "punire" immediatamente, non potevamo giustificare una atto abnorme, sconsiderato, e le notizie pretestuose. Dimenticando che giustifichiamo e diamo le attenuanti solo all'omicidio per legittima difesa ( e comunque, anche se si ha il porto d'armi, e si spara per difesa, per un pronto accomodo e in attesa di giudizio, ti mandano in un albergo a 5 stelle, al modico costo, per noi contribuenti, di 450 € al giorno).
Ma quello che omicidio è stato? E perchè, dopo azionata la sirena, e i ragazzi stavano andando via, si decideva di tirare al bersaglio?
Cosa si doveva fermare? Chi si doveva punire in modo "fuori legge" e per cosa?
E senza ricordare chi consideriamo "primitivi, o gli stati "incivili", guardiamo a qualche millennio indietro, a quelle civiltà il cui pensiero, arte, matematica, opere, e repubbliche (magari oligarchiche !), sono state di esempio e formazione L'impero Romano, quando le istituzioni del diritto e i legislatori lavoravano affinchè le leggi dessero dignità all'uomo.
Siamo figli della pietra?


Nessun commento:

Posta un commento