Più si apprezza la vita e più si restituisce

08 ago 2017

Dolce far niente


Da stamani, sono in giro per casa, un po guardo i lini e tessuti...
Un po innaffio e strappo foglie secche da qualche pianta,
poi vado su e-bay,
guardo i post di persone brave, stupende e sopratutto giovani nel progettare e programmare,
ma faccio tutto lentamente e rimando qualche commento e qualche ricerca...
poi ho apparecchiato, cucinato, stramangiato.... ma non ho rassettato
ed sono andata a guardare le vecchie carte varese, in stand-bay per le fodere di qualche cassettone...
ma non mi va di mettermi con colla ed attrezzi e finire questo lavoro...
ritorno al pc... vedo la posta, curioso in facebook...  e leggo le news a cui sono abbonata dei siti dei viaggi nella natura, di terre di mezzo.... del percorso a piedi da Nizza a Sanremo,
a che ci sono guardo le novità sulla via di Francesco...
riguardo gli ultimi 4 libri comperati in 14... poggiati sul comodino e non ancora aperti
e l'ultimo Gardenia.... anch'esso intonso.
che cosa fantastica sentirmi vacua... come dovrebbero essere tutte le cose....
e così comincio a cazzeggiare... ops si può dire?

hahahah
ho visto un libro con l'indice fratturato!!!
 Sono passati tanti anni... ed oggi come ieri!!!

6 commenti:

  1. Questo tuo blog è bello e singolare. Dai ricami, belli ed eleganti, alle riflessioni ai ricordi d'infanzia. Grazie della visita, sono contenta di avere avuto l'opportunità di conoscerti..... virtualmente. A presto, Clara.

    RispondiElimina
  2. si può dire,si può dire
    sopratutto quando ci sono le giornate che di sfuggono di mano e arrivi alla sera e dici....e che ho fatto oggi?
    tutto e niente...un c....!!!!!appunto
    ciao carissima un vero piacere conoscerti

    RispondiElimina
  3. Cara Gingi, è strano che questo post non lo avesse notato ai vecchi tempi!!!
    Ora sono qui per dirti che il dolce far niente esiste e io sono un testimone!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso grazie della tua presenza e della condivisione del dolce far nulla.
      Gingi

      Elimina
  4. Io vivo il meraviglioso clima fibrillante delle prepartenze, dove è tutto - se non preparare di già (in fondo mancano ancora quattro giorni) - un comunque pensare a cosa e al perché, un capire cosa potrebbe mancare, il da farsi e il da preoccuparsi. Insomma.. bellissimo... tutto bellissimo... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che vivi i preparativi con entusiasmo, questa è la bellezza che circonda i nostri progetti

      Elimina

Sono fortemente amareggiata, ho dovuto mettere la moderazione ai commenti, dopo 10 anni di rispetto, e condivisioni pulite.
Ho riflettuto, considerando che non posso e non è giusto mutare i miei comportamenti per quelli altrui, che non condivido, e nel rispetto dei tanti che stimo e rispetto e che non meritano alcuna selezione o verifica, ho deciso di rendere liberi i commenti.