Più si apprezza la vita e più si restituisce

21 giu 2017

leggerezza....

No, oggi, domenica, per me giorno come un altro, non posterò un proverbio di Salomone, mi piace ricordare stamani non un divieto, ma una esortazione...
Se ciascuno di noi facesse qualcosa per una persona che ha bisogno di aiuto, nel mondo sparirebbe la solitudine e ci sarebbe meno sofferenza.
A scrivere ho imparato dagli amici,
ma senza di loro. Tu m'hai insegnato
ad amare, ma senza di te. La vita
con il suo dolore mi insegna a vivere,
ma quasi senza vita, e a lavorare,
ma sempre senza lavoro. Allora,
allora io ho imparato a pingere,
ma senza lacrime, a sognare, ma
non vedo in sogno che figure inumane.
Non ha più limite la mia pazienza,
non ho pazienza più per niente,
niente più rimane della nostra fortuna.
Anche ad odiare ho dovuto imparare
e dagli amici e da te e dalla vita intera. (B.S.)

Forse lo spettacolo di un cuore messo a nudo commuove ed agghiaccia come la confidenza troppo intima di un amico. Non so perchè questa reazione, ma giro per blog... e tutto è diabetico, tutti dolci, tutti felici, tutti a condividere quello scritto da altri, o peggio, molti a far proprie parole e scritti altrui, Questa angoscia non ha nome, perchè è la condanna di una colpa sconosciuta....e ho il terrore che mi alieni dal comprendere chi è dentro la vita.....

Ma per oggi va bene così... Domani, da buona metereopatica, arriva il sole, ed io che vado a batterie solari.... ballerò!!

5 commenti:

  1. Cara Stregabugiarda, è la legge del blog, quello che descrivi nelle ultime righe. No, non è che veda tutti felici, anche se non mancano; piuttosto sono i commenti quasi tutti uguali, un copia-incolla con le stesse parole, e capisci che nessuno di questi ha letto il tuo post. Abbastanza patetico in generale. Ma ci sono casi fortunati in cui vedi subito se chi ti risponde ha letto o meno quello che hai scritto.
    Ciao, un abbraccio e buona domenica!
    Lara

    RispondiElimina
  2. Felice danza,Stregabugiarda,il sole asciuga e libera le ali dal peso della vita : aiuta anche a volare.
    Forse è un errore condire di troppo miele i fatti e i racconti del quotidiano,ma in modo diverso si cerca di esorcizzare paure solitudine,amarezza.
    Aspettando il sole anch'io,ti lascio un saluto.

    RispondiElimina
  3. Cara Lara, come ho scritto il mio stato d'animo di stamani potrebbe allontanarmi da chi è "dentro la vita...." e, molte delle vite che osservo da dietro il monitor, sono serene, piene di amore e con tanti interessi..nessun giudizio o pregiudizio, se non verso di me e la mia piccola defaillance per la solitudine.
    Un sorriso in cammino

    RispondiElimina
  4. Chicchina, il mio percorso è stato lungo e faticoso, ho quasi raggiunto la vacuità delle cose, e ringrazio i pesi che ho portato che mi sono stati di crescita.Abbellire, ingentilire "romanzare" i nostri racconti è fantastico, dare importanza ai nostri lavori o scritti è giusto... ma non tutto è magnifico, bellissimo, unico,... tutto qui, molte cose sono gradevoli, altre belle, altre ancora a che servono se non sono belle?
    Un sorriso in cammino
    Gingi
    ops il sole è arrivato.

    RispondiElimina
  5. Buonasera cara Stregabugiarda!
    Ti ringrazio per i tuoi sempre così dolci commenti! Mi piace leggere ciò che scrivi...
    Un abbraccio, *Maristella*.

    RispondiElimina

I commenti sono liberi la stupidità o peggio no-